venerdì 4 luglio 2014

Banana bread

Banana bread o pane alle banane è un dolce fatto esclusivamente con delle banane mature. E’ un tipico dolce americano con l’aggiunta di cannella, noci pecan o gocce di cioccolato. In america questo dolce viene festeggiato il 23 febbraio. E’ ottimo per la colazione, potete servirlo a fettine, tostandolo con  del burro, oppure potete spalmargli una crema di formaggio con delle noci sminuzzate.

10393770_10203236072856976_1952004371998926007_n


Ingredienti
- 200 g di farina
- 200 g di zucchero
- 120 ml di olio di semi di girasole
- 2 uova
- 1 bustina di lievito per dolci
- 2 banane mature
- 50 g di cioccolato amaro
- 1 pizzico di sale
- cannella in polvere
- burro
- zucchero di canna
. zucchero a velo
Preparazione
Schiacciate con una forchette le banane. In una boul montare le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Unire la farina, il lievito, l’olio e infine le banane schiacciate. Mescolare con cura e unirvi un pizzico di sale e cannella. Ungere la forma di un plum-cake con burro e zucchero di canna. Versarvi il composto e unirvi il cioccolato grattugiato. Mescolate con un cucchiaio e infornate a 180° per 1 ora. Spolverizzate con zucchero a velo e servite.

10511260_10203236072496967_5933074735333918506_n

mercoledì 2 luglio 2014

Farfalle con tonno in salsa aromatica

Hai voglia di una pasta fredda, ma sei stanca del solito condimento pomodoro e mozzarella? Bene questa è la ricetta giusta per te… fresca, semplice e originale.


10526190_10203224899217642_1022350710894845796_n


Ingredienti
- 500 g di farfalle
- 2 confezioni di fiocchi di latte
- 2 peperoni arrostiti
- 3 pomodori ramati
- 1 mozzarella
- 150 g di olive nere
- 2 scatolette di tonno
- basilico
- prezzemolo
- olio evo
- sale e pepe
- peperoncino
PreparazionePortate a ebollizione abbondante acqua salata e lessatevi al dente le farfalle.
Lavate i pomodori, tagliateli a spicchi, privateli dei semi e tritateli grossolanamente. Sminuzzate le falde dei peperoni arrostiti e metterli in una boul con i pomodori, il tonno, la mozzarella a dadini, i fiocchi di latte. Unite le olive e infine la pasta raffreddata sotto l’acqua corrente. Regolare di sale e pepe e condite con olio. Aromatizzare con il trito di erbe. Mescolate e servite.

10516893_10203224900017662_80963628730527896_n


giovedì 26 giugno 2014

Fiori di zucca farciti con verdure

Con l’arrivo dell’estate un altro ingrediente che non può mancare sulla nostra tavola è il fiore di zucca. Teneri, freschi e delicati danno quel tocco in più a pasta, torte salate e fritti. In questa ricetta io uso il fiore di zucca maschile, riconoscibile per il lungo peduncolo, più grande e quindi più adatto per essere farcito. Ma questa volta non li friggo ma li passo al forno come dei veri  fagottini.


 fiori 2

Ingredienti
- 16 fiori di zucca
- 250 g di patate
- 160 g di zucchine
- basilico
- 1 uovo
- 50 g di crescenza
- 50 g di parmigiano
- pangrattato
- olio evo
- sale e pepe

fiori 3

Preparazione
Lessare le patate e le zucchine. Schiacciarle e raccogliete il pure in una boul. Unirvi l’uovo, la crescenza, il grana, basilico. Salare e pepare. Farcire i fiori di zucca e disporli in una teglia foderata con carta da forno. Spolverizzate con pangrattato e grana. Condite con un filo d’olio. Cuocere a 200 °C fino a doratura. Servite caldi o tiepidi.

fiori 1

martedì 24 giugno 2014

Arancini di riso

Gli arancini di riso o le arancine come li chiamano in Sicilia sono un piatto a base di riso che piace a grandi e piccini. Esistono diverse varianti, i più classici sono farciti con ragù, mozzarella e piselli, oppure come in questo caso con prosciutto e formaggio.Si dice inoltre che il loro nome deriva dalla forma originale e dal colore dorato tipico, che ricordano un’arancia, ma va detto che nella parte orientale dell’isola gli arancini hanno più spesso una forma conica. Io in questo caso ho preferito dargli una forma rotonda da finger food ottima in queste serate d’estate.

10445975_10203166745963847_8840975996735035617_n



Ingredienti
- 450 g di riso Carnaroli
- 900 g di acqua
- 1 bicchiere di latte
-  zafferano
-  sale
-  60 g di burro
Per il ripieno
- 70 g di parmigiano
- 30 g di pecorino
- 125 g di panna
- 2 etti di prosciutto cotto
- provola
- 3/4 uova
- pangrattato
- olio per friggere
10441174_10203166744723816_5128537629714024134_n

PreparazioneVersate il riso in una pentola con l’acqua, lo zafferano, il latte e il sale. Mescolare di tanto in tanto. A metà cottura unire il burro. Proseguire finchè il riso non sarà al dente. Una volta cotto, trasferitelo in un vassoio largo e fatelo raffreddare. A questo punto trasferitelo in una boul e unire le uova, i formaggi grattugiati, la panna. Regolate di sale se è necessario. Sistemate il riso nel palmo della mano mettendo al centro il prosciutto tagliato a striscioline e la provola a cubetti, coprite con altro riso e formate la classica forma dell’arancino o nel mio caso fate delle palline piccole. Passateli nel pangrattato e friggeteli nell’ olio bollente. Servite.
10411979_10203166745163827_2725502304644711644_n


sabato 14 giugno 2014

Crostata al profumo di pesto con pomodori

Per la notte bianca dei foodblogger e in attesa di guardare l’ Italia giocare ho scelto questa torta salata, cercando di riproporre gli stessi colori della nostra bandiera. E allora non mi rimane che augurare una buona notte bianca ai miei amici blogger e buona notte dei mondiali a tutti. Forza Italia.
#nottefood #unanottedamangiare #nightfood
crostata 1

Ingredienti
- 200 g farina
- 1 mazzetto di basilico
- 100 g di burro
- pomodori
- 1 spicchio d’aglio
- 300 g di robiola
- 50 g di pecorino romano grattugiato
- 50 g di pinoli
- olio evo
- sale & pepe
crostata

Preparazione
Frullate nel mixer la farina con una presa di sale, il burro freddo, il basilico. Versate mezzo dl di acqua fredda, frullate fino o ottenere una palla di pasta, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per 30 minuti nel frigo. Lavate i pomodori, tagliateli a spicchi e conditeli con sale, basilico, timo, aglio e lasciateli marinare per 20 minuti. Per la crema, lavorate la robiola con i pinoli tostati e tritati, il pecorino grattugiato e la marinata dei pomodori filtrata. Stendete la sfoglia e cuocete in forno a 180 °C per 15 minuti coperta con i ceci e po senza copertura per 10 minuti. Lasciatela freddare e poi spalmateci sopra la crema preparata in precedenza e disponete i pomodori lasciati a marinare. Servite decorando con basilico rimasto.

Cestini di pasta fillo con fragole e crema allo yogurt

Cestini di pasta fillo con fragole e crema allo yogurt, un dolce bello da vedere e facile da preparare. Quanti di voi conoscono e apprezzano la bontà e la versatilità di questa sfoglia??? E’ ottima sia per ricette salata  ma anche per dessert come quella di oggi.
Scoprite qui la ricetta se vi va…buon dolce

PASTA FILLO
Ingredienti
- 1 rotolo di pasta fillo
- Burro fuso qb
- 200 g di yogurt greco
- 2-3 cucchiai di miele
- 1 vaschetta di fragole
- Zucchero a velo
Procedimento
Spennellare con il burro la pasta fillo, poi tagliarla in tanti quadrati.
Porre tre quadrati in modo sfalsato uno sopra l’altro e metterli dentro ad uno stampo da muffin. Infornare per 5 minuti a 180°.
Preparare la farcia mescolando lo yogurt greco con il miele.
Affettare le fragole e farcire i cestini di fillo con la crema allo yogurt e la frutta.
Completare con lo zucchero a velo. Servite.

fillo

Bocconcini di salmone affumicato

“Cucinare è come amare… o ci si abbandona completamente o si rinuncia.” 
L’ingrediente di oggi è il salmone affumicato. Bocconcini al salmone affumicato con formaggio spalmabile. Ideale come antipasto o per un happy hours.
salmone
Ingredienti
Per la sfoglia
- 4 cucchiai di crusca d’avena
- 2 cucchiai di crusca di frumento
- 1/2 bustina di lievito istantaneo
- 3 cucchiai di formaggio magro
- 3 uova intere
- 1 albume
- 1 cucchiaino di aroma di mandorla
- sale & pepe
- uova di lompo
Per farcire
- qb formaggio spalmabile
- erbe cipollina
- qb di salmone affumicato
- sale & pepe
Procedimento
Preriscaldate il forno a 180 °C. In una boul mescolate i due tipi di crusca, il lievito, il formaggio magro, le uova, l’albume e l’aroma di mandorla. Regolate di sale e pepe. Distribuite il composto in uno per pasticcini o in formine singole. Infornate per 20 minuti. Nel frattempo preparate la farcitura. Amalgamate il formaggio con l’erba cipollina tritata. Regolate di sale e pepe. Farcite i bocconcini con l’aiuto di un cucchiaino. Tagliate il salmone a pezzetti e distribuitolo sui bocconcini per decorare. Colorate con erba cipollina e uova di lompo. Potete sostituire al formaggio spalmabile una mousse di tonno ad esempio e al posto del salmone qualsiasi altro pesce affumicato. Servite.

salmoneeee

Coppa del nonno

Oggi prepariamo la coppa del nonno o crema al caffè. Un dessert che riporta subito all’infanzia. Dessert fresco e facile da preparare.
10363857_10203097066781911_6001894944326262085_n
 Ingredienti
- 100 g di zucchero a velo
- 1 uovo
- 10 g di caffè solubile
- 500 g di panna fresca
Preparazione
Mescolare lo zucchero a velo con l’uovo e il caffè solubile. Montare la panna e aggiungere il composto mescolato in precedenza. Versare il tutto in singolo coppe. Riporre in frigo e servire fredde.

10351403_10203097066341900_5579413112305158800_n

mercoledì 11 giugno 2014

Insalata di cuscus con verdure grigliate e ceci

L’ingrediente principale della ricetta di oggi è il cuscus, chiamato anche cuscusu, tipico alimento del Nordafrica e della Sicilia. E’ molto versatile in cucina tanto da reggere bene il saporito condimento a base di verdure con cui si accompagna. A piacere potete sostituire i ceci con carne o pesce o aggiungere formaggio fresco senza rinunciare a un piatto dai sapori insoliti. Questa è una delle mie tanti versioni.
10351259_10203080316763171_3502719587291633867_n
Ingredienti
- 280 g di cuscus
- 1 scatola di ceci in scatola
- 1 arancia (scorza e succo)
- peperoni arrostiti
- zucchine grigliate
- pomodorini ciliegino
- basilico
- timo
- peperoncino
- aglio
- curry
- olio evo
- aceto di mele
- sale & pepe

10351259_10203080316763171_3502719587291633867_n

PreparazioneTagliate a metà i pomodorini. Adagiateli su una pirofila con carta forno e spolverizzateli con mollica di pane, olio e sale. Infornateli a 200° per 15 minuti. In una ciotola mescolate olio, aceto di mele, scorza d’arancia, uno spicchio d’aglio e peperoncino. Portate a bollore l’acqua con il  succo di un’arancia. Spegnete il fuoco e fate rinvenire il cuscus fin quando non sarà raddoppiato di volume. A questo punto versatelo in una boul e conditelo con i ceci, le verdure grigliate sminuzzate, la vinaigrette, basilico, curry, timo e regolate di sale e pepe. Distribuite l’insalata in bicchieri capienti e servitela fredda o a temperatura ambiente.

martedì 10 giugno 2014

Insalata greca

Avete voglia di sole, mare, profumi e sapori mediterranei? La Grecia entra a casa vostra con una irresistibile khoriátiki salàta, ovvero la famosa insalata greca, con fette di cetriolo, pomodoro e condita con olio extra vergine d’oliva, origano, olive, cipolla fresca a fette, e  pezzetti di formaggio feta.
insalata
Ingredienti
- un cipollotto
- 300 g di fagiolini
- 4 patate novelle
- 2 grossi pomodori
- 1 cetriolo
- 3 uova sode
- filetti d’acciughe
- olive nere di gaeta
- basilico
- 1 spicchio d’aglio
- aceto di mele
- olio evo
- sale e pepe
PreparazioneLessate i fagiolini. Affettate il cipollotto a rondelle e lasciarlo per un paio d’ore in acqua fredda. Avrà un sapore più delicato e digeribile. In una ciotola sciogliete il sale con due cucchiai di aceto e 4 di olio. Pepate e unite il basilico e uno spicchio d’aglio e se vi piace anche un bel peperoncino piccante. Sbucciate le patate tagliatele a cubetti e lessatele a vapore per 15 minuti.
Mescolate in una grande insalatiera le patate con i fagiolini tagliati a tocchetti, i pomodori e il cetriolo tagliati a pezzetti, il cipollotto scolato dall’acqua. Condite l’insalata con la vinaigrette preparata in precedenza, decorate con le olive nere, la feta, le uova sode e qualche filetto di acciuga. Profumate il tutto con origano, servite.